Musiche per Van Dyck

Etichetta: Rivoalto - Newton Classics | Anno: 1997

 

Registrazione: Genova, marzo 1997


Interpreti: Ring Around Quartet

Vera Marenco (soprano), Maria Teresa Gay (contralto), 

Umberto Bartolini (tenore), Alberto Longhi (baritono) 

Traccia 13: VM, MTG e AL soprani, UB baritono. 

Traccia 15:VM soprano, MTG contralto, UB tenore, Stefano Papini basso.)

 

Le chant de l’alouette

Clément Janequin (c.1485-1558)

 

Flash I 

Ennio Morricone (n.1928), testo di Edoardo Sanguineti (n.1930)

 

Flash II 

Ennio Morricone, testo di Edoardo Sanguineti

 

Adieu mes amours

Josquin Des Prés (c.1450-1521)

 

Gallans qui par terre

Orlando di Lasso (c.1532-1594)

 

Acrobata 

Matteo D’Amico (n.1955), testo di Edoardo Sanguineti

 

Ave regina caelorum

Pierre de La Rue (c.1460-1518)

 

Le cose ultime 

Raymond Schroyens (n.1933), testo di Bertus Aafjes (1914-1994)

tradotto da Lucia Van Wassenaer-Crosini

 

Occhi piangete

Orlando di Lasso, testo di Francesco Petrarca (1304-1374)

 

Una modesta imperfezione 

Riccardo Dapelo (n.1962), testo di Edoardo Sanguineti

 

Madonn’ io non lo so [»mp3]

Adrian Willaert (c.1490-1562)

 

Madrigaal V 

Raoul De Smet (n.1936), testo di Paul Claes (n.1943)

 

Ma belle dame souveraine

Guillaume Dufay (c.1400-1474)

 

Così mi ruoto e salto, io nel tuo cuore 

Federico Ermirio (n.1950), testo di Edoardo Sanguineti

 

Le chant des oiseaux 

Clément Janequin

 

Sing sang 

Andrea Basevi Gambarana (n.1957), testo di Edoardo Sanguineti

 

Un progetto di musica antica e contemporanea in occasione della grande mostra di Van Dyck a Genova. Comprende capolavori dei maestri franco-fiamminghi del Quattro e Cinquecento, e lavori moderni, su poesie di Sanguineti, di noti autori italiani e belgi in una varietà di stili contemporanei ispirati a criteri compositivi fiamminghi. Tutti i pezzi contemporanei sono prime incisioni assolute.

Compra ora:

 

 

Scarica ora:

Dal libretto

La musica fiamminga riveste grande importanza all’interno della polifonia rinascimentale. Alla semplicità tutta italiana, fa riscontro una complessità, che nei Paesi Bassi ha la massima espressione, mediata dalla linearità della polifonia francese. È come giocare con le note, nascondendole tra una lucidità tutta matematica, complicando il ritmo, mescolando le lingue. La musica contemporanea è vicina a questo tipo di complessità, di gioco, che unisce in modo limpido la musica e la matematica. I testi italiani sono di Edoardo Sanguineti, un poeta che con la complessità della parola gioca nelle sue opere ispirando molti musicisti.
(Andrea Basevi Gambarana)

 

 

Recensione

Once again vocal performers prove that the combination of modern and “early” music is a felicitous one. This Italian recording presents secular music (except for the La Rue motet) on French and Italian texts, by Flemish and Italian composers old and new. The performances of the Renaissance songs are very good, but the modern pieces are rendered even more delightfully, with a rare warmth of sound to accompany precision and balance. The modern compositions are mostly settings of texts by Edoardo Sanguineti in a variety of contemporary styles, often similar in sound to music by modern northerners such as Ton de Leeuw or Daan Manneke. A thoroughly worthwhile recording.

Ted Dumitrescu (medieval.org)

Musiche per Van Dyck

Chanson e madrigali dei secoli XVI e XX

© 2015 Musicaround. Site created with Wix by Francesco Cambi. New Home!

  • Facebook Clean
  • Instagram - Bianco Circle
  • Twitter Clean
  • White YouTube Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Subscribe

Ring Around Quartet: Vera Marenco, Manuela Litro, Umberto Bartolini, Alberto Longhi

16121 Genova

raq.artisticdirection@gmail.com